BARCO 2018!

23-09-2017

Posted from La Paz Department, Bolivia.

I primi due catamarani a vela Titicat I e II sono stati costruiti rispettivamente n2l 2011 e 2013 grazie a progetti donati alla Parrocchia di Stgo de Huata da un equipe di ingegneri navali italiani.

I primi due catamarani a vela Titicat I e II sono stati costruiti rispettivamente nel 2011 e 2013 grazie a progetti donati alla Parrocchia di Stgo de Huata da un equipe di ingegneri navali italiani

 

È ufficiale! Con un po’ di lavoro, fortuna e qualcuno dice l’aiuto di Dio, il prossimo anno si costruirà un nuovo barco in Santiago de Huata!

A cosa servirà? Garantirà un trasporto rapido e comodo da la Isla del Sol a Santiago d Huata, dirottando un po’ di quel grande flusso di turismo che oggi parte e torna dal porto di Copacabana. Così il territorio di Huata potrà dar seguito al suo sogno di diventare destinazione turistica e generare lavoro per i troppi giovani che ancora emigrano alla ciudad.

Già due barcos sono stati costruiti a Santiago. I catamarani Titicat I e II nascono dall’idea del Padre Leonardo Giannelli e dal progetto di un team di ingegneri italiani. Furono necessari diversi mesi di lavorazione unendo le competenze dei falegnami e dei meccanici della missione in uno sforzo comune che ha del commovente. Varati rispettivamente nel 2011 e 2013, oggi rappresentano le barche con la più alta tecnologia e standard di sicurezza Made in Bolivia.

Il nuovo progetto per il 2018 è un’imbarcazione a motore, non più a vela, sempre a modello di catamarano: due scafi uniti per una superficie totale di oltre 10 x 6 metri. Con una capacità fino a 30 persone, offrirà una copertura ai passeggeri per un viaggio più comodo e rapido. Si prevedono un 9 mesi di lavoro.

Tutto questo sarà possibile grazie a qualche investitore privato e a tanta tanta buona volontà del padre e dei ragazzi della missione. Chissà che Santiago de Huata non diventi centro di eccellenza per la costruzione di barche in Bolivia… In bocca al lupo ragazzi, buon lavoro!