100%

29-11-2017

Posted from here.

Linda, me e il mitico Don Jaime il tutto fare!

Linda, me e il mitico Don Jaime il tutto fare!

Sono passati 11 mesi da quando Linda ed io siamo arrivati a Santiago de Huata. Abbiamo lavorato, riso con la gente, accolto nuovi ospiti e raggiunto l’agognato 100%!

Obiettivo nostro è stato quello di contribuire alla crescita del progetto turistico semicomunitario della Parrocchia di Huata. La speranza è che generi lavoro sul territorio ed eviti che i giovani abbandonino la campagna per andare in città. Il progetto Titicat Tours esiste oramai da 4 anni. Nei primi tre mesi dal nostro arrivo Linda ed io abbiamo semplicemente dato una mano, lavorando duro e studiando da dentro quello che i ragazzi già facevano. Ci siamo conquistati la loro fiducia e piano piano abbiamo cominciato a proporre qualche cambio, delle migliorie, degli investimenti.

Così abbiamo ricavato cinque camere doppie con bagno privato dove prima c’erano camerate. Arredato i vecchi dormitori con nuovi letti a castello in legno, comodini e armadi. Nel ristorante abbiamo migliorato il servizio e stimolato il già bravo chef Romer a perfezionare i suoi piatti arrivando ad un livello invidiabile qui in Bolivia. I ragazzi sono stati formati alla qualità, alla precisione e alla costanza, anche se non é stato tutto rose e fiori. Lavorare in Bolivia ha delle difficoltà a cui non siamo abituati in Italia. Trasporti inaffidabili, chiusure improvvise di strade, internet che va e viene, rifornimenti alimentari difficili e non garantiti. Poi ci sono i ragazzi, che per quanto di buona volontà non sono abituati a standard e ritmi di lavoro che oramai anche qui il mercato inizia a richiedere. È stato difficile per Linda e me rallentare quanto per loro accelerare.

Però, mese dopo mese, i risultati sono arrivati. Le agenzie di viaggio hanno iniziato a fidarsi di noi, qualche coppietta ha deciso di passare un weekend romantico nella Casa, un gruppetto di studenti salpava a bordo del catamarano e qualche straniero si fermava per scoprire questo angolo incontaminato di Titicaca lontano dalle rotte turistiche. “Bene ragazzi, conti alla mano, da Gennaio a Novembre, posso dire che per la prima volta nella storia del progetto abbiamo raggiunto il 100%!” ci comunica soddisfatto Padre Leonardo Giannelli. Le facce di Victor, Romer, Luisa e tutti gli altri mostrano gioia, così le nostre. “Certo manca ancora tanto, il prossimo anno dobbiamo consolidare il risultato e miglioralo. Ce la faremo?”.

Linda ed io speriamo proprio di si. Non sarà facile ma la squadra è buona e la voglia tanta. Grazie Titicat Tours, grazie ragazzi per il bell’anno passato insieme! Buena suerte por el proximo año.